• slide 1 territorio

  • slide 2 territorio

  • slide 3 territorio

  • slide 4 territorio

Il territorio

Le Marche offrono una pluralità di paesaggi, di culture e tradizioni in una dimensione territoriale relativamente ristretta. La stessa Riviera del Conero ospita diversi percorsi alternativi alla più rinomata attività balneare. Il Parco del Conero  con i suoi boschi a ridosso del mare è attraversato da diversi sentieri tra i quali il Passo del Lupo, che vi permetterà di raggiungere la suggestiva Spiaggia delle Due Sorelle. Luoghi di grande interesse a Numana sono il Museo Statale Piceno, la Costarella e la Torre, unico resto medioevale della città antica distrutta da un violento terremoto nel XVI secolo. Per ulteriori informazioni su musei e luoghi di interesse rimandiamo al sito dell’Assessorato al Turismo del Comune di Numana.

A circa 10 km da Numana troviamo Loreto, cittadina legata indissolubilmente alla Basilica della Santa Casa, una delle mete di maggiore richiamo per i pellegrini cattolici. Di grande interesse anche la Piazza della Madonna.

A meno di 20 km sorge Recanati, centro di grande interesse artistico e città natale del poeta Giacomo Leopardi. Si consigliano di visitare, oltre ai “luoghi leopardiani” anche il Museo Civico e la Necropoli eneolitica (IV millennio a.C.).

Alla medesima distanza c’è Ancona, capoluogo di regione fondato dai Greci Dori nel IV secolo a.C. Il suggestivo centro storico ospita diversi monumenti e luoghi di interesse. Data la varietà dell’offerta culturale rimandiamo al sito del Comune, limitandoci a suggerire la visita “obbligatoria” a luoghi simbolo della città come il Duomo di San Ciriaco, il Lazzaretto, l’Arco di Traiano e le spiagge di Portonovo.

Se volete entrare nell’entroterra marchigiano, consigliamo di visitare Jesi (50 km), centro urbano della zona collinare della Vallesina dal grande patrimonio artistico ed enogastronomico. Città imperiale che diede i natali a Federico II, ospita un prezioso centro storico dove, oltre ad apprezzare i monumenti, vi invitiamo a degustare un buon bicchiere di Verdicchio dei Castelli di Jesi. Per i più esigenti, si consiglia di visitare l’Enoteca Regionale, che ospita più di 400 etichette di vini DOC e DOCG.

Ci limitiamo a questi suggerimenti, ma vi assicuriamo che esistono decine e decine di altre mete di grande fascino e interesse. Per soddisfare la vostra curiosità vi invitiamo a visitare il portale turismo della Regione Marche.

"Così benedetta da Dio di bellezza, di varietà, di ubertà, tra questo digradare di monti che difendono, tra questo distendersi di mari che abbracciano, tra questo sorgere di colli che salutano, tra questa apertura di valli che sorridono..."

                                                                                                (Giosué Carducci 1898)